espaņolfranįaisenglishitaliano
murcia e la sua storia
Murcia (436.870 abitanti, 7Š cittā spagnola) č una cittā della Spagna meridionale, situata nella comunitā autonoma di Murcia. Cittā industriale e commerciale, č al centro di un vasto e fertile territorio irrigato dal fiume Segura. Č sede vescovile e universitaria. Proprio per la presenza di tre Universitā (Espinardo, Mercede e Ucam) č una cittā con molte presenze giovanili, molte delle quali studenti spagnoli ed esteri (la cittā č frequentata da molti Erasmus). Sono presenti in cittā anche diversi grossi complessi commerciali. Il club calcistico con maggiore storia č il Real Murcia, che gioca nel nuovo stadio "Nueva Condomina" dal 2006. I Cartaginesi stabilirono una zona di commercio permanente che i romani chiamarono Carthago Nova. La Murcia romana fu una delle province romane che formarono la "Hispania Tarraconensis". Gli Arabi, sulle rovine dell'insediamento fondarono Medina Mursija che presto divenne un fiorente centro dipendente da Cordova e fu diverse volte residenza del califfo. La provincia fu conosciuta come Todmir; comprendeva, secondo Idrisi, un cartografo arabo dell'XI secolo, le cittā di Murcia, Orihuela, Cartagena, Lorca, Mula e Chinchilla. Dal 1224 fu capitale di un emirato indipendente, finché nel 1243 venne conquistata da Ferdinando III e annessa nel regno di Castiglia, di cui seguė poi le sorti.
locale facebook musique erasmus-murcia
Home : espaņol - franįais - english - italiano -
Mapa - Plan du site - Sitemap (gb) - Mappa del sito